secondavisione: (Default)
[personal profile] secondavisione
Titolo: Tempus fugit
Fandom: Lost
Personaggi: Benjamin Linus
Challenge: Momento sbagliato @ [livejournal.com profile] it100 
Rating: G
Conteggio Parole: 181 (W)
Avvertimenti: SPOILER S5: da qualche parte in The Life and Death of Jeremy Bentham (05x07).
Disclaimer: Lost (c) ABC et alia.
Note: scritta per colmare un frammento di ‘non detto’ nella suddetta puntata.

‘Accosti, per favore.’

Non avrebbe tempo per una sosta, non ora che ha i minuti contati, eppure paradossalmente è proprio adesso che ha bisogno di una pausa.

‘No posso, è pericolo fermare su ponte, così…’

Il tassista ha un accento pesante, e la grammatica non è il suo forte. Un immigrato che ogni giorno, con la moglie e i figli, usa sempre la lingua madre.

Ben è convinto che l’inglese di Jarrah sia perfetto esattamente per questo. Perché non ha famiglia, non ha radici da tenere in vita.

‘Neanche se il tassametro continua a correre?’

L’uomo mugugna qualcosa e Ben comincia a ripetere, lentamente questa volta. Invece il taxi rallenta e poi rimane immobile, giusto a metà del ponte.

Scende, e dalla balaustra guarda le luci di Los Angeles galleggiare sull’acqua.

Chiude gli occhi. L’hotel di John è ancora lontano.

La possibilità di rimanere incastrato in un presente senza alternative si fa ogni minuto più concreta.

Dall’auto arriva un colpo di clacson.

Il tassametro corre, e il tempo con lui.

Non è mai stato un problema.

Non avrebbe mai dovuto esserlo.
 
From:
Anonymous( )Anonymous This account has disabled anonymous posting.
OpenID( )OpenID You can comment on this post while signed in with an account from many other sites, once you have confirmed your email address. Sign in using OpenID.
User
Account name:
Password:
If you don't have an account you can create one now.
Subject:
HTML doesn't work in the subject.

Message:

 
Notice: This account is set to log the IP addresses of everyone who comments.
Links will be displayed as unclickable URLs to help prevent spam.