secondavisione: (Default)
[personal profile] secondavisione
Titolo: La scelta giusta
Fandom: Lost
Personaggio: Kate Austin
Prompt: #52 – Mother @ [community profile] 100_women
Rating: G
Conteggio Parole: 200 (W)
Avvertimenti: SPOILER S4.
Disclaimer: Lost (c) ABC et alia.
Note: Alla fine.


Di tutte le bugie che aveva raccontato, quella di Aaron era stata l’unica ad esserle venuta naturale. Alla fine l’isola le aveva dato una ragione per fermarsi, e la ragazza che scappava era riuscita a mettere radici.

Sembrava nata per fare la mamma, e il ricordo di Claire, pian piano, da ferita aperta era diventato aperto fastidio. In fondo era stata lei a portarlo in salvo, e cosa ancora più importante era stata lei a farlo venire al mondo.

Per questo al processo era stata così precisa nel rivivere i momenti del parto. Incalzata dalle domande, aveva descritto ogni piccolo dettaglio, da quando aveva sentito il proprio corpo spaccarsi in mille pezzi a come si era ricomposto in una nuova e fragile vita. Alla fine della deposizione, nemmeno lei aveva più dubbi: Aaron era suo figlio, punto e basta.

Era arrivata a convincersi che, se l’isola non l’aveva fatta uscire, era perché Claire non lo meritava.

E anche se Jack non voleva accettarlo, lei sapeva che l’isola, in fondo, aveva fatto la scelta giusta.

Così appena capisce che c'è Claire seduta sul bordo del letto, il suo primo istinto non è gettare la pistola.

Il suo primo istinto è sparare.

-----

Note: in realtà non c’è molto da dire. Ho sempre pensato che Kate si sia convinta di essere davvero la madre di Aaron, e che non voglia “tornare indietro” perché la nuova vita è quello che ha sempre desiderato. Ma questa è un’altra storia, e verrà raccontata un’altra volta...  Ah! La tabella con i prompt di [community profile] 100_women la trovate qui.


(no subject)

Date: 2008-08-26 04:26 pm (UTC)
From: [identity profile] iosonosara.livejournal.com
E' stupenda! Un'ottima interpretazione del personaggio di Kate e del suo sentirsi "mamma" e ritenere Aaron il suo figlio legittimo.

Ho amato particolarmente le due frasi finali e questa:

da quando aveva sentito il proprio corpo spaccarsi in mille pezzi a come si era ricomposto in una nuova e fragile vita.

Una perfetta descrizione del parto *_*

E sappi che per "colpa" tua sto partecipando anch'io a [livejournal.com profile] 100_women XD

(no subject)

Date: 2008-08-26 11:13 pm (UTC)
From: [identity profile] secondavisione.livejournal.com
Grazie cara!

Vero che [livejournal.com profile] 100_women e' stupenda? Adoro le community low-pressure, ma soprattutto mi piace il focus sui female characters. Benvenuta a bordo! ;-)

(no subject)

Date: 2008-08-26 11:24 pm (UTC)
From: [identity profile] iosonosara.livejournal.com
Sì, lo è *_*

E le community "low-pressure" sono davvero belle. Mi piace l'idea di poter scrivere di QUALSIASI personaggio/fandom e il fatto che uno non debba iscriversi o sviluppare TUTTI i prompt (così, almeno, posso scrivere sia in inglese che in italiano, a seconda di come mi gira ;)).

Poi, come dicevo ad un'altra ragazza, con tutto il bashing che si fa dei personaggi femminili nel fandom (cosa che ODIO), una community del genere è l'ideale per chi vuole valorizzarli, invece. Perché, insomma, io ADORO scrivere del mio genere :)

(no subject)

Date: 2008-09-04 10:05 pm (UTC)
From: [identity profile] kocch.livejournal.com
Ho trovato questo LJ dalla tabella fanfic100_ita.
Che dire, elggendo questa drabble ho capito di essere approdata in un LJ pieno di belle fic, e questo mi da un certo piacere *___*
E poi, questa doppia drabble... Wow. L'hai analizzata benissimo, Kate, e il suo istinto materno è risultato così... vivo.
Fantastica.
Bravissima!

(no subject)

Date: 2008-09-05 11:35 pm (UTC)
From: [identity profile] secondavisione.livejournal.com
Yay, grazie! :)